Eleonora Giorgi a La prova del cuoco racconta di Paolo e Clizia e di qualcosa che le fa male


Un piccolo disastro in cucina a La prova del cuoco oggi con Eleonora Giorgi ma era impegnata a raccontare di suo figlio Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, della sua vita, degli amori, degli errori. Il risultato degli straccetti di carne con i fagiolini non è stato il massimo ma l’idea era ottima. Anche la Giorgi era dispiaciuta per il piatto non venuto benissimo ma poco importa perché ha emozionato e si è emozionata raccontando della sua vita, della sua famiglia, dei figli, degli amori. Consiglia a Elisa Isoardi di diventare mamma, a tutte le donne di avere almeno un figlio perché non c’è niente di più bello. Confida che è l’unica cosa di cui non si pente della sua vita; Eleonora Giorgi è una mamma sempre presente, anche oggi che il primogenito Andrea ha 40 anni. Del papà di Andrea, Angelo Rizzoli, non riesce a parlare molto, le fa ancora molto male. E’ stato un amore meraviglioso, un matrimonio durato solo sei anni e poi è finita ma la morte è arrivata troppo presto per lui.

ELEONORA GIORGI LE SUE EMOZIONI A LA PROVA DEL CUOCO

“Non parlo facilmente di lui perché è una cosa che mi fa ancora molto male, perché lui non c’è più”. Parla invece volentieri di Paolo e Clizia, anche se si trattiene, per paura del gossip, dal raccontare dove e quando presto si incontreranno tutti insieme.

“Non ho mai visto mio figlio Paolo così felice” e ovviamente lo è anche lei. Paolo Ciavarro ha trascorso un mese in Sicilia con Clizia ma desidera sottolineare che non erano sotto lo stesso tetto perché entrambi hanno molto rispetto: “Paolo non ha mai incontrato la figlia di Clizia”. E’ una mamma felice ma per il resto confessa: “Ho fatto molte cavolate per amore e l’unica cosa che non ho sbagliato è fare i figli”. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close