Battute a La prova del cuoco sulla chiusura, Elisa Isoardi l’ultima a saperlo? (Foto)

Non c’è dubbio che per La prova del cuoco quest’ultima settimana sia molto difficile ma Elisa Isoardi e Claudio Lippi hanno deciso di affrontarla con il sorriso e con le battute che non mancano mai (foto). Ogni giorno a inizio puntata La prova del cuoco regala qualche indizio, questa volta è stato Marco Rufini a offrire la possibile di un’altra battuta. Marco, pronto per la sua pizza, ha aggiunto che questa è l’ultima per La prova del cuoco, almeno per questa stagione; lasciando intendere che magari ci sarà un seguito. Elisa Isoardi ha subito esclamato: “Se hai notizie dille!”. Grandi risate mentre Marco spiegava che “La speranza è l’ultima a morire” sottolineando ottimismo e dispiacere. La risposta della Isoardi: “Sì, e il cornuto è sempre l’ultimo a saperlo”. Elisa si riferiva alla sua situazione? Pensiamo di sì. Ricordiamo che mentre un po’ tutti già dicevano che lo storico cooking show di Rai 1 stava per chiudere lei non ne era per niente convinta, sperava ancora non avendo avuto notizie in merito.

ELISA ISOARDI PROSEGUE SERENA LE ULTIME PUNTATA DELLA PROVA DEL CUOCO

Ha scelto di condurre seduta le ultime sue settimane a La prova del cuoco, non dovendo più spostarsi da una parte all’altra dello studio. Nonostante sappia che il programma sta per chiudere e che quindi non è stata un successo la sua conduzione, Elisa Isoardi prosegue con grande professionalità. Non era magari il ruolo giusto per lei, sostituire Antonella Clerici era quasi impossibile, ma oggi che sa che mancano due puntate alla fine non mostra alcuna tensione, le battute però non mancano.

Nessuno aveva detto alla Isoardi che La prova del cuoco avrebbe chiuso per sempre e che lei sarebbe rimasta senza il programma che la portava in tv e a casa degli italiani tutti i giorni dal lunedì al venerdì?. E’ molto probabile che sia così ma siamo certi che ci saranno ancora altre battutine da ascoltare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.