La mamma di Andrea Bocelli: “Io non ho mai pianto” (Foto)

Edi Bocelli, la mamma di Andrea Bocelli: c’è la sua voce a Domenica In, ci sono le immagini di quando era giovanissima con suo figlio tra le braccia, il racconto della cecità dell’artista (foto). “Io non ho mai pianto. Mi accorsi fino dall’inizio che gli dava noia la luce del sole e fu il professore di Pisa che me lo rivelò, erano i primi mesi della sua vita. L’aiuto che mi ha dato la musica è stato tutto” confida la mamma di Andrea Bocelli. Lei è stata molto forte in una famiglia di campagna che si è trovata ad affrontare problemi sconosciuti”, la madre ha preso la situazione in mano e sono andati avanti. La musica che sua mamma gli faceva ascoltare lo rilassava, alle prime note Andrea smetteva di piangere. Si accorsero che gli piaceva ascoltare i tenori, era piccolissimo, già dai primi mesi Bocelli mostrava la passione per la musica, per l’opera. 

ANDREA BOCELLI, LA SUA FAMIGLIA SPECIALE

Anche babbo Sandro è stato fondamentale per lui: “Era un uomo silenzioso, molto riflessivo e quando parlava ci pensava dieci volte” ma ogni cosa che diceva era giusta, perfetta, ci pensava bene ed erano sempre parole importanti. 

Tra i genitori di Andrea c’è stato un amore forte, assoluto: “Io non li ho mai visti litigare, discutere tante volte ma litigare mai, ed è stato un esempio anche per noi, forse dal loro esempio ho potuto coniare l’insegnamento per i mie figli e ogni litigio altro non è che un corto circuito, qualcosa che non ha funzionato”. Veronica, la moglie di Bocelli, confida infatti che litiga da sola, Andrea evita, lo trova inutile.

“Lei ha grande entusiasmo ed è molto più giovane di me. Ci siamo incontrati a una festa circa 20 anni fa” ha capito subito che poteva essere la donna giusta per lui. Ed è sempre a occuparsi dell’immagine dell’artista.

“Io sono un ragazzo di campagna” e confida che andrebbe vestito sempre con abiti economici, semplici, i capelli spettinati ma sua moglie non è d’accordo: “Io ci tengo a fare vedere che qualcuno ti vuole bene il che non significa che la maglia deve avere in valore ma deve essere pulita, giusta”.

Fa sorridere Andrea Bocelli che confida che quello che trova in fondo al letto indossa senza discutere. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.