Silvia Toffanin commossa dal racconto di Manila Nazzaro: il dramma dell’aborto e i messaggi d’affetto

E’ stato un momento molto forte quello vissuto oggi pomeriggio con la puntata di Verissimo in onda il 9 gennaio 2021. Manila Nazzaro ha deciso di raccontare nel salotto di Silvia Toffanin la sofferenza che ha provato dopo aver scoperto di aver abortito. Ne ha parlato sui social e poi ha anche spiegato perchè ha scelto di rendere pubblica questa sua sofferenza. Oggi ne parla per la prima volta in tv e racconta a Silvia, che ha ascoltato con grande attenzione le sue parole, quello che ha provato. Dalla scoperta di essere rimasta incinta, la gioia più grande, il coronamento di un sogno per lei e Lorenzo Amoruso, alla notizia che il cuoricino del piccolo non batteva più. Manila ha spiegato che per lei è stato strano: in un primo momento non voleva crederci, si diceva che non era possibile, vedeva ancora il pancino. Ed era stata lei a consolare Lorenzo che invece da subito ha cercato di affrontare questa notizia. E’ stata lei a dare conforto al suo compagno, prima di rendersi conto della grande sofferenza che in realtà anche lei stava vivendo.

Il giorno più difficile è stato quello del raschiamento, lo racconta con gli occhi lucidi e poi si scioglie tra le lacrime Manila. Spiega che i medici hanno avuto la delicatezza di mettere lei e altre due donne separate dalle ragazze che stavano partorendo. Ma proprio mentre lei entrava per la sua operazione, un bambino stava vendendo al mondo. Il miracolo della vita le ha dato la forza di non arrendersi.

Silvia Toffanin in lacrime per le parole di Manila Nazzaro

La speaker radiofonica spiega anche perchè ha deciso di rendere tutto pubblico e racconta anche come è stata coccolata da centinaia di messaggi di donne che l’hanno ringraziata. La ringraziano per il messaggio che dà: non è un peccato, non è un fallimento, è una cosa dolorosa ma non è una colpa della donna. Una ragazza le ha scritto un messaggio molto toccante. L’ha ringraziata dicendole. “Grazie perchè una gioia condivisa è una gioia raddoppiata, ma un dolore condiviso è un dolore dimezzato“. Ma sono stati davvero tantissimi i messaggi di chi ha ringraziato Manila per aver dato la forza di parlare dei bambini arcobaleno, i bambini che non sono venuti al mondo a causa di un aborto spontaneo.

Si c’è la paura di riprovarci ” ha detto Manila Nazzaro nello studio di Verissimo rispondendo alla domanda di Silvia Toffanin.

Manila dobbiamo farci una promessa, quando arriverà, se arriverà io sono qui, te lo auguro con tutto il mio cuore, sei una grande donna” ha detto Silvia Toffanin dicendole che si merita solo la felicità.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.