Gli ascolti del nuovo Pomeriggio 5 identici a quelli di un anno fa: i dati

In questi ultimi giorni si è molto parlato della scelta di Mediaset di accorciare la durata di Pomeriggio 5 e di dare una linea editoriale diversa: tutte notizie, tanta attualità, poco spazio a interviste, costume e zero al gossip. Per l’intrattenimento, c’è spazio altrove, ha spiegato Piersilvio Berlusconi. E così Barbara d’urso ha fatto esattamente quello che le è stato chiesto: più sobrietà ( che passa anche da un look totalmente rinnovato), meno slogan, più concretezza. E per tutta la settimana il programma ha registrato ascolti leggermente più bassi rispetto a Estate in diretta. Come si può notare dai dati, il vero problema è soprattutto la seconda parte del programma ma a ben vedere, se si prendono anche i dati di ascolto dello scorso anno e li si confrontano, si potrà notare che Pomeriggio 5 versione rivista e Pomeriggio 5 versione classica, fanno praticamente gli stessi ascolti.

Se analizziamo i dati del pomeriggio dell’11 settembre del 2020, un venerdì pomeriggio, come ieri, possiamo vedere che gli ascolti portati a casa ieri da Barbara d’urso, sono pressochè identici. Non solo, lo scorso anno la conduttrice sfidava già La vita in diretta.

Pomeriggio 5, l’edizione 2020: i dati di ascolto della prima settimana

Analizziamo quindi l’edizione 2020, prendendo in esame i dati dell’11 settembre 2020. Pomeriggio Cinque fa 13.6% con 1.197.000 spettatori nella prima parte, al 14.7% con 1.391.000 spettatori nella seconda e al 12.2% con 1.262.000 spettatori nella terza, di breve durata. Da non sottovalutare che prima la d’Urso aveva sia Uomini e Donne che Il segreto ( a differenza di quanto accade quest’anno) e su Rai 1 c’erano già Oggi è un altro giorno, Il paradiso delle signore e poi La vita in diretta.

Pomeriggio 5 l’edizione 2021: i dati di ascolto del 10 settembre 2021

E adesso passiamo ai dati raccolti ieri. Ricordiamo che il programma parte intorno alle 17,35 preceduto da Love is in the air ( rispetto alla soap turca perde qualcosa). Inizia quindi con circa 15 minuti di differenza rispetto alla passata stagione. Nella puntata di ieri parte con il 15.7% con 1.353.000, seconda parte 14.1% con 1.309.000 e 11.3% 1.131.000 spettatori nell’ultima. Il calo si nota nella parte finale, quella che generalmente faceva, come si può vedere, leggermente meglio. Ma non stiamo parlando di un crollo clamoroso, almeno per ora, sia chiaro. Per il momento gli ascolti, come potrete vedere, sono praticamente identici allo scorso anno. Bisognerà adesso vedere da lunedì che cosa succederà. E’ vero che su Rai 1 partirà la classica programmazione ma è anche vero che su Canale 5 la prima parte del pomeriggio si rafforzerà con l’arrivo di tutti i cavalli di battaglia della rete. Staremo a vedere.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.