L’addio di Antonella Clerici a Nonna Pina: “Le tue tagliatelle mi hanno portato tanta fortuna”

nonna pina antonella clerici

Era il 2003 e tra le canzoni dello Zecchino d’oro c’era “Le tagliatelle di Nonna Pina”, Antonella Clerici ascoltò il brano e le piacquero subito l’allegria, la musica, le parole, la semplicità di quel testo. La conduttrice volle Le tagliatelle di Nonna Pina nella sua Prova del cuoco, nel suo cooking show di Rai 1 da quel momento la canzone è diventata di tutti, grandi e bambini, un vero successo. Anche in tante puntate di E’ sempre mezzogiorno abbiamo ascoltato un pezzetto del brano ma oggi Antonella Clerici ha dovuto dare una brutta notizia. Nonna Pina non c’è più, è volata in cielo.

E’ morta la nonna delle tagliatelle, l’amata canzone di Antonella Clerici

Giuseppina Villani, è lei la Nonna Pina, è la suocera dell’autore del famoso brano. E’ con questa triste notizia che Antonella Clerici ha iniziato la puntata di oggi di E’ sempre mezzogiorno. “Voglio ricordare e dire addio a Nonna Pina, la signora Giuseppina Villani perché è stata lei ad ispirare l’autore della canzone delle tagliatelle, suo genero”. La Clerici non ha forse mai conosciuto Nonna Pina ma il legame con il brano che raccontava di lei e della sua passione per le tagliatelle fatte in casa l’ha resa un po’ la nonna di tutti.

Antonella l’aveva semplicemente ascoltata in radio e poi era arrivata la giusta intuizione, quella di renderla una sigla, un brano che potesse accompagnare tanti piatti e momenti felici proposti a La prova del cuoco. Da quasi 20 anni è di certo una delle canzoni più famose dello Zecchino d’oro. La stiamo canticchiando tutti in questo momento mentre salutiamo Nonna Pina. “Ciao Cara Nonna Pina, le tue tagliatelle mi hanno portato tanta fortuna” è così che la conduttrice ha salutato la nonna che tutti conosciamo attraverso la famosa canzone. In realtà è la Clerici che ha fatto la fortuna del brano ma è anche vero che la canzone cantata da tanti bambini è stata uno dei suoi portafortuna.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.