Domenica IN al debutto: gli ascolti dell’11 settembre 2022

E' andata in onda ieri la prima puntata di Domenica IN: ecco gli ascolti del debutto l'11 settembre 2022 per Mara Venier alla sua 14esima edizione
domenica in prima puntata ascolti

Mara Venier è stata chiara: quella che è partita ieri dovrebbe essere la sua ultima Domenica In e anche per questo se la vivrà senza pensare troppo agli ascolti ma solo a far bene il suo lavoro. “Mi avevano detto di non iniziare l’11 settembre, visto che c’era anche il Gran Premio di Formula 1 a Monza” -ha detto Mara Venier commentando il capitolo ascolti- “Ma io ho detto che andavo lo stesso in onda”. Queste le parole della conduttrice di Rai 1 a poche ore dal debutto del suo programma. Ha fatto bene? Ha fatto male? Lo scorso anno, ha ricordato la conduttrice, ha avuto contro, come succederà anche dalla prossima settimana, cavalli di razza come Amici e Verissimo eppure il programma di Rai 1 ha portato a casa ascolti d’oro, i migliori degli ultimi anni. E allora si va in onda, si regalano al pubblico tre ore di programma in diretta e si prova a fare nel migliore dei modi il proprio lavoro.

I dati di ascolto, come ci ricorda Mara, non sono l’unica cosa che conta. A noi però le analisi dei dati piacciono sempre tanto, per cui aspettiamo con grande curiosità il dato che arriverà come sempre oggi dopo le 10 e che ci permetterà di capire come è andata la prima puntata di Domenica IN dal punto di vista degli ascolti. Sui social come sempre, il programma è stato molto commentato, a dimostrazione che c’è una bella fetta di pubblico di giovani davanti alla tv. Non sono mancate le critiche, da una parte di spettatori, per la scelta di tornare a dare spazio alla cronaca alla domenica pomeriggio. Molti pensano che ci sia già troppo spazio anche negli altri contenitori settimanali. Noi invece pensiamo che si parli sempre troppo poco di lotta alla violenza contro le donne, se poi il risultato è che in Italia ci sono almeno due donne ammazzate alla settimana. Per cui se ne deve parlare. E quelli che vengono raccontati non sono dettagli morbosi ma la realtà di quello che succede nel nostro paese. Girarci dall’altra parte, o in questo caso staccare la spina alla domenica, non servirà a nulla. Perchè sotto le grinfie di un assassino, ci potrebbe finire una nostra amica, nostra sorella, una collega di lavoro, una compagna di liceo. Non lo dimentichiamo quando pensiamo che ci sia morbosità, che certe cose non devono stare alla domenica pomeriggio. Si può forse migliorare il come ma è chiaro che quando hai di fronte una donna dilaniata per la morte di sua sorella barbaramente uccisa con un martello e una panchina, a calci e pugni, la situazione non è di facile gestione.

Gli ascolti della prima puntata di Domenica IN: i dati

Oltre alla Formula 1 che su Tv8 è stata certamente seguitissima dagli appassionati, con un Gran Premio di Monza che ha visto il tutto esaurito per la tre giorni in Italia delle monoposto più veloci al mondo, non c’era per il momento la concorrenza di Canale 5. Amici e Verissimo tornano infatti la prossima settimana. Su Rai 2 invece c’era Elisa Isoardi con il suo nuovo programma. E poi ovviamente la serie A sulla pay tv e la classica concorrenza di una domenica pomeriggio di metà settembre!

I dati della puntata di ieri: la prima parte fa il 18% con una media di 2.188.000 mentre la seconda parte viene vista da 16.5% con una media di 1.882.000. Lo scorso anno, la prima puntata in onda il 19 settembre ( con Amici e Verissimo contro)  era stata vista da 2.174000 spettatori pari ad uno share del 14.43%, nella prima parte dalle 14.04 alle 14.56, e 1.970.000 spettatori pari ad uno share del 14.71%, nella seconda parte  dalle 15.02 alle 17.06 (I Saluti di Mara: 1.595.000 – 13.07%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.