Grande Fratello VIP 4, Antonella Elia asfalta Valeria Marini: “Rifatta e senza talento”


È stata un seratina bella agitata quella andata in scena lunedì 27 gennaio 2020 nella casa del Grande Fratello VIP 4. Oltre all’ingresso di tre giovani e ormonati “super boys” e al ritorno in gara di Barbara Alberti, in casa è entrata persino Valeria Marini: la celebre ex concorrente del primo GF VIP che ora sarà nuovamente coinquilina della casa di CineCittà evidentemente per un periodo non superiore ad una settimana intera.

Ma per quale motivo Valeria Marini resterà per sette giorni dentro la casa del Grande Fratello VIP 4? L’intento è evidente: creare un po’ di zizzania e agitazione fra i concorrenti che mai come quest’anno sembrano essere in piena armonia. L’ingresso della biondona è stato subito condito da uno scontro fra lei e Antonella Elia…

Grande Fratello VIP 4: Antonella Elia contro Valeria Marini

La discussione si è aperta a causa di una infelice uscita fatta in settimana da Antonella Elia nei confronto di Valeria Marini: “è un prosciuttone!” pare abbia dichiarato. In camera da letto, infatti, Antonella Elia ha trovato una grossa coscia di prosciutto sul suo letto. Dopo aver chiesto delucidazioni ad Alfonso Signorini, il conduttore gli ha spiegato il tutto e, in meno che non si dica, dalla tapparella presente in camera da letto è apparsa Valeria Marini pronta a cantarne di santa ragione alla Elia.

Ad iniziare con gli attacchi è stata proprio Valeria Marini che, ad Antonella Elia, ha più volte rinfacciato la sua poca bellezza estetica: “guardati allo specchio” è stata la frase tormentone in risposta al “prosciuttone” di alcuni giorni fa. Le offese della Marini sono state condite dal solito messaggio buonista: “Non dei scusarti come me ma con tutte le donne che si possono essere sentite offese“.

Dopo aver fatto sbollire la Marini di tutte le sue cattiverie, Antonella Elia ha finalmente avuto modo di poter replicare… e con che toni! Alla sua dirimpettaia, la ex valletta di Mike Bongiorno ha sbottato: “Credo che le persone che suscitano invidia negli altri dovrebbero avere delle qualità straordinarie. Ora, io vorrei sapere qual è la tua qualità? Io personalmente non credo di suscitare alcuna invidia. Tu ti senti mitomane e credi di suscitare invidia in qualcuno. Anzi, io, in realtà, penso che tu non abbia alcun tipo di talento… né umano e né artistico”.

La Elia rincara la dose: “Le qualità umane non si vedono dagli sproloqui costruiti. Le qualità artistiche si dovrebbero vedere su un palcoscenico e tu non hai qualità di questo tipo. Le uniche tue qualità sono: acchittarti, gonfiarti, metterti calzi a rete con quelle contenitive sotto, allungarti i capelli, coprirti di lustrini, metterti unghia lunghissime, tirare la pelle da tutte le parti e dove puoi ancora tirare… Perché sei tiratissima, Valeria. Per una volta, di’ la verità! C’hai le rughe così in verticale che sembra che ti sei tirata dalla testa ai piedi!”.

Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close