Il Collegio, Rahul e Usha e la loro bellissima storia d’adozione che commuove tutti

fratelli teoli

Tutto è pronto per la nuova edizione de Il Collegio che quest’anni ci porta nel 1992. L’amatissimo programma tornerà in onda su Rai 2 il prossimo 27 ottobre. In questi giorni sono già stati svelati alcuni dettagli su Il Collegio, nuovi alunni inclusi. Tra i nuovi allievi della trasmissione ci saranno anche Rahul e Usha. Loro sono due fratelli che hanno una storia molto commovente alle spalle. Lui ha 15 anni mentre lei ne ha 17. Nel 2011 sono stati adottati insieme da una famiglia di Piombino. I loro veri genitori avevano abbandonato Rahul e Usha e loro hanno raccontato tutto nella clip di presentazione per Il Collegio 1992.

La storia dei fratelli Rahul e Usha de Il Collegio 1992: dall’orfanotrofio all’adozione

Rahul e Usha vivevano a Nuova Dehli insieme ai loro genitori biologici. Ad un certo punto però la madre si è dimostrata stanca delle violenze subite da parte del marito e ha deciso di andare via di casa. Il padre ha allora preso i figli e portati in stazione lasciandoli lì. Rahul e Usha sono stati trovati in stazione e subito portati in un orfanotrofio dove sono rimasti per un certo periodo di tempo, fino a che la famiglia Teoli non è arrivata a cambiare per sempre la loro vita. I due fratelli avevano 6 e 8 anni quando la famiglia Teoli, nel 2001, ha deciso di accoglierli a casa loro come dei figli. Rahul e Usha, allora dei bambini, dovettero fare un volo di ben quattordici ore per arrivare a Piombino, in quella che oramai da anni è diventata la loro casa.

A Il Collegio la storia toccante dei fratelli Rahul e Usha: l’adozione ha cambiato la loro vita

Nella clip di presentazione de Il Collegio 1992, Rahul e Usha hanno raccontato che quel lunghissimo viaggio ha cambiato per sempre la loro vita. Il rapporto tra i due fratelli sembra davvero meraviglioso tanto che sui social si scambiano delle dediche bellissime. “Per te la mie braccia e le mie spalle avranno sempre spazio per ogni singola goccia di lacrima che vorrai versare, ma sono pronte anche per un semplice abbraccio” ha scritto Rahul Teoli sul suo profilo Instagram. Insomma, una storia molto emozionante che senz’altro lascerà il segno anche a Il Collegio.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.