Il confronto tra Arisa e Wax ad Amici 22 finisce come tutti si immaginavano

Ad Amici 22 è arrivato il momento del confronto tra Wax e Arisa: ecco che cosa si sono detti
arisa wax

E’ arrivato anche il momento del confronto tra Arisa e Wax. Nella puntata di Amici 22 in onda il 18 gennaio, la coach ha avuto il suo faccia a faccia con il cantante e gli ha spiegato il punto di vista. Chi si aspettava una Arisa più severa e dura, sarà rimasto deluso. Ma del resto Arisa è da sempre più una amica dei suoi allievi che una insegnante e anche quello che è successo con Wax è sembrato dare credito a questa tesi. Nel confronto tra Arisa e Wax non ci sono stati dettagli sui fatti di Capodanno ma come era emerso anche in precedenza, si è solo capito che il cantante ha pensato a qualcosa da fare e gli altri gli sono andati dietro.

Per quanto riguarda quello il perchè non c’è neanche io stavo pensando alla mia parte stupida” queste le parole di Wax che ha provato a spiegare che cosa è accaduto la famosa notte di Capodanno.

Il confronto tra Arisa e Wax

Le parole di Arisa a Wax: “Sei sei intelligente quella parte la cacci via, soprattutto se ti rendi conto dell’opportunità che ti ha dato la vita visto che puoi cambiare strada. Io te ne ho date tantissime, io ti ho sempre faccio venire fuori ho sempre privilegiato le tue canzoni, la tua musica e la tua crescita. Ma se tu fai questo non mi dimostri che sei cresciuto e tutto il carisma che hai sviluppato ti è servito per tirarti dietro le persone e fargli fare delle cose ma le persone vanno trascinate in positivo non in negativo. Questa cosa che tu fai, scrivere certe canzoni, presuppone un certo tipo di maturità ma allora io mi chiedo ma stai facendo finta perchè quello che hai fatto non p da persona matura. Il successo di un artista si stabilisce sul valore di una persona e sulla credibilità. In quel momento lì hai dimostrato di essere un po’ stupidotto. Sei stato irrispettoso, questa non è casa tua e i tuoi compagni, le persone serie, non hanno fatto quello che avete fatto voi. Voi dovete pensare a diventare dei professionisti, a studiare. La prossima volta in cui sei incluso in un provvedimento, io la maglia te la levo.

Il cantante ha quindi risposto dicendo che se dovesse succedere di nuovo, sarò lui a levarsi da solo la maglia. Arisa ha sbottato: “Tu decidi tutto? Secondo me ti sei montato la testa. Se io ti dico che io ti levo la maglia, tu non mi dici che te la levi da solo. Tu sei insolente e questa cosa non è giusta.

E ancora: “Potrebbe essere giusto nei confronti della società che ti dà botte in testa ma non nei confronti delle persone che qui dentro ti fanno andare avanti. Tu non ci stimi, se ci avessi stimato, non ci avresti deluso. Questa palla che ci raccontano che nella vita bisogna sgomitare non p vera, chi urla non ha mai ragione. Chi pensa di avere il potere in realtà non ce l’ha. Io devo fare come si fa con i bambini o pensi di essere intelligente abbastanza da poter capire che non sei all’asilo? Mi avevi detto che smettevi di fumare. Mi hai sempre promesso cose…“.

Arisa ha poi continuato: “Se tu mi dai la tua parola io ti credo. E invece tu non l’ha mantenuta.”

Wax ha concluso: “Io ti chiedo scusa, chiedo scusa a te e a tutti quanti, alla produzione, alla redazione, a Maria, ai miei compagni. Anche alla mia famiglia e a tutto il pubblico. Farò vedere …“. Il confronto tra i due è finito quindi come tutti ci aspettavano: senza rivelazioni, senza punizioni, senza parole forti. Tutto come sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.