Coronavirus ultime notizie, i numeri: 14 contagiati in Lombardia, 3 a Roma e 2 da verificare in Veneto


Stiamo seguendo le ultime notizie dal Veneto e dalla Lombardia. Ci sono purtroppo altre notizie: sette nuovi casi in Veneto, una donna morta in Lombardia, è la seconda vittima.

Qui tutti gli aggiornamenti del 22 febbraio 2020 in tempo reale

Che i numeri sarebbero cresciuti sembrava una cosa abbastanza ovvia, soprattutto dopo la ricostruzione di quelle che sono state le ultime settimane di vita del primo contagiato ufficiale in Italia. L’uomo infatti, il 38enne di Codogno, già domenica sera presentava dei sintomi ed era andato in ospedale ma era stato poi dimesso. Facile quindi immaginare che nelle ultime settimane, le persone da lui incontrate, possano aver contratto il virus, purtroppo. I numeri del coronavirus quindi crescono e sono ufficiali: dalla conferenza stampa delle 17,30 di oggi, con il ministro Speranza, ci sono notizie ufficiali. In Lombardia sono 14 i contagiati. Allo Spallanzani di Roma ci sono al momento due persone già contagiate in Asia ( i due turisti che sarebbero in via di guarigione) e lo studente che ha contratto sempre in Asia il virus ma che sta meglio; e questo pomeriggio ne sarebbe arrivata un’altra, che presentava dei sintomi e potrebbe avere il coronavirus ma deve essere confermata la notizia. Due casi anche in Veneto che però al momento non sono stati ancora ufficializzati. Il numero certo, dato dalla conferenza stampa con il ministro, è di 17 contagiati ( ricordiamo che nel corso della giornata sono state isolate oltre 200 persone e nelle prossime ore arriveranno i test fatti su queste persone, servono molte ore per arrivare al risultato definitivo del test).

La cosa più importante da ricordare in queste ore di grande ansia, è che se si presentano dei sintomi, non si deve andare al pronto soccorso ma bisogna contattare il numero unico, nelle regioni in cui è presente e il 118 in altre regioni, qualora ci fossero dei problemi.

AGGIORNAMENTI DEL 22 FEBBRAIO 2020: C’E’ IL PRIMO MORTO IN VENETO

Il 38enne lodigiano sta per essere trasportato all’ospedale Sacco di Milano.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE LOMBARDIA: 8 CONTAGI IN OSPEDALE

Sono una decina i Comuni, tutti nella stessa area nel Lodigiano, interessati dall’ordinanza sul coronavirus decisa da una cabina di regia presieduta dal governatore della Lombardia Attilio Fontana, dal ministro della Salute Roberto Speranza e il capo della protezione civile Borrelli. Lo ha spiegato l’assessore al Welfare della Regione Giulio Gallera parlando di “nove, dieci comuni” ed elencando fra gli altri Somaglia e Castelgerundo.

Tra i 14 contagiati, la moglie del lodigiano, il suo medico di base che avrebbe la polmonite e almeno altri 8 medici e infermieri che sono entrati in contatto a Codogno con l’uomo.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE DAL VENETO: DUE CASI IN ATTESA DI CONFERMA

Per noi le analisi sono positive, stiamo aspettando la conferma dallo Spallanzani“. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, giungendo a Padova nella sede dell’Ulss 6 Euganea dopo la notizia dei due pensionati veneti positivi al Coronavirus. Zaia ha confermato che “sono due cittadini di Vo’ Euganeo, uno del ’42 e uno del ’53. Uno è in condizioni critiche in terapia intensiva”.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close