Reggio Emilia, scambiano le salme di due defunti in ospedale


Una storia assurda arriva dalla provincia di Reggio Emilia, dove sono state scambiate le salme di due defunti in ospedale. I parenti si sono ritrovati a piangere di fronte al morto sbagliato. E’ accaduto presso l’ospedale di Montecchio Emilia. Ma come è potuto succedere?

E’ probabile che un addetto dell’agenzia di pompe funebri abbia commesso il fatale errore. Ha scambiato le salme e così i parenti, già immersi nel dolore derivante dalla perdita della persona amata, hanno dovuto anche subire una beffa del genere. Stavano onorando la memoria del defunto, peccato che quella di fronte a loro non fosse la salma giusta, ma quella di un’altra persona. Ad accorgersi dello scambio di salme avvenuto in ospedale sono stati i parenti di un uomo di 86 anni. Stavano piangendo davanti alla bara, la quale conteneva però un altro defunto. Di conseguenza un’altra famiglia si addolorava di fronte ad una salma che non apparteneva al loro caro. Tutto questo fino a che la figlia dell’anziano non si è avvicinata alla bara, e si è resa conto dello scambio di salme. In breve tempo il disguido è stato risolto, e l’ospedale si è scusato con i parenti. Neanche loro si spiegano come sia potuto accadere.

Una storia che ha dell’incredibile e che arriva da Montecchio, nella provincia di Reggio Emilia.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close