Milano, la discoteca Old Fashion potrebbe chiudere dopo l’accoltellamento di Niccolò Bettarini

discoteca old fashion potrebbe chiudere

La discoteca dove è avvenuta la violenta lite che ha coinvolto anche Niccolò Bettarini potrebbe chiudere. Il noto locale di Milano, stando alle ultime notizie, potrebbe essere chiusa a causa dell’aggressione nei confronti del figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini. Il giovane è stato colpito con diverse coltellate, tanto che è subito stato trasportato d’urgenza in ospedale. Questa vicenda ha sconvolto un po’ tutti e potrebbe presto avere delle ripercussioni su coloro che amavano frequentare la nota discoteca Old Fashion.

ACCOLTELLAMENTO NICCOLO’ BETTARINI ALL’OLD FASHION: LA NOTA DISCOTECA DI MILANO POTREBBE CHIUDERE

La discoteca Old Fashion di Milano, dove è avvenuta l’aggressione nei confronti di Niccolò Bettarini, potrebbe chiudere. Dalle ultime notizie, sappiamo che la questura potrebbe aver deciso di chiuderla per diversi giorni. Nelle ultime ore è stato comunicato il fermo dei quattro sospettati per l’accoltellamento del figlio di Simona Ventura. Non solo, è stato anche annunciato che “sono in corso gli accertamenti di natura amministrativa per un provvedimento del questore riguardante il locale”. Dunque, il questore Luigi Cardona potrebbe aver deciso di chiudere il locale, anche per un mese. La discoteca potrebbe restare chiusa attraverso un’ordinanza per motivi di ordine pubblico. Pare proprio che la lite, attraverso la quale sarebbe avvenuto l’accoltellamento nei confronti del 19enne, sarebbe iniziata all’interno della nota discoteca di Milano, all’inizio della serata. Questo è il motivo per cui gli inquirenti potrebbero decidere di chiudere il noto locale. Questo stesso destino ha già segnato moltissime altre discoteche della città lombarda, proprio per garantire la sicurezza. Inoltre, c’è anche da considerare che questa vicenda è stata resa nota in tutti i telegiornali, vista la presenza del figlio della Ventura e di Bettarini.

Intanto, uno dei quattro fermati per l’aggressione avrebbe già respinto qualsiasi accusa. Stiamo parlando di un giovane di circa 20 anni, legato alla curva dell’Inter e, attualmente, ritenuto uno dei responsabili dell’accoltellamento di Niccolò Bettarini. Gli altri fermati sono due albanesi e un ragazzo italiano. Tutti e quattro sono accusati di tentato omicidio. Nel frattempo, sappiamo che le condizioni del 19enne stanno migliorando. A rendere nota questa notizia ci ha pensato Simona Ventura, attraverso un post su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.