Mara Venier senza gesso mostra il piede che non sta benissimo (Foto)


Come sta Mara Venier dopo la caduta, dopo la frattura al piede? Bene ma non benissimo risponderebbe lei e infatti mostra sui social la foto del piede, un primo piano per dire che ha tolto il gesso, nessun tutore mentre ancora è bloccata con la gamba sollevata ma il piede è ancora gonfio e livido. Domani Mara Venier sarà ancora una volta in onda con la sua Domenica In, la penultima puntata e ancora per fare compagnia al pubblico che la adora. Lei vorrebbe riposarsi, è ovvio, ma quello di proseguire con la trasmissione è un impegno che aveva preso prima dell’incidente. Una brutta caduta dalle scale e il cuboide si è fratturato ma lei continua a stringere i denti e andrà in onda fino al 28 giugno.

MARA VENIER IN ONDA ANCORA PER DUE DOMENICHE

Esce di casa infatti solo per andare in Rai e l’accompagnano il figlio Paolo e i collaboratori più stretti. Durante la settimana riposa e attende che tutto passi ma ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di mettere il piede a terra e camminare. “Dopo tre settimane ancora così” scrive Mara Venier accanto all’ultima foto sui social. “Ci vediamo domenica” aggiunge e un attimo dopo inizia la valanga di commenti di amici, colleghi e fan che non perdono una sua puntata la domenica.

Luca Bianchini fa sorridere mentre le dà coraggio: “Dai che stai guarendo… Almeno lo vedi”. Infatti, almeno ha tolto il gesso ma si aspettava di vedere il suo piede in condizioni migliori. Domani nella sua trasmissione della domenica ci dirà di certo qualcosa in più sul suo osso fratturato. Non mancherà di battere un altro record di ascolti, anche senza gesso, anche senza dolori forti a cui resistere. Semplicità e tanta esperienza sono i suoi punti di forza, non un gesso che ormai non c’è più.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close